L’Influencer Marketing sta rapidamente diventando la più diffusa strategia di marketing online. Grazie all’indiscusso utilizzo di dispositivi mobili, l’uso di app di social media, e il calo dei tassi di audience in TV, i Brand di tutti i settori si stanno rendendo conto di quanto gli influenzatori digitali siano per un’azienda un efficace, completo e multi strategico canale di marketing vincente.

Ecco i tre dei motivi più convincenti per cui l’ Influencer marketing è ormai un must-do per le aziende:

Gli Utenti del Web influenzano le vendite

Le raccomandazioni circa l’acquisto di determinati prodotti/servizi diffusi in rete mediante i Social Influencer circolano almeno 22,2 volte di più rispetto alla diffusione che avviene attraverso altri canali di sponsorizzazione. Inoltre, il 92% dei consumatori dichiara di seguire i consigli ricevuti da “amici e parenti”.

I micro-Influencer sono le nuove celebrità

In passato il percorso tradizionale utilizzato nel marketing strategico è stato quello di utilizzare delle celebrità come portavoce dei Brand. Oggi la più grande opportunità per i marchi è sfruttare l’influenza degli utenti della rete che nella vita reale utilizzano i loro prodotti/servizi, il cui passaparola non solo ha un seguito positivo, ma porta ad un maggior numeri di acquisti, di conversazioni sul Brand e di conversioni.

L’Influencer è credibile

La credibilità è il principale motivo per cui i contenuti diffusi dagli influencer assumono una tale importanza. Secondo gli studi il 74% degli influencer è in grado di incoraggiare i loro followers a comprare o provare un prodotto/servizio e sono visti come più consapevoli e a conoscenza di più dettagli sull’utilizzo del prodotto/servizio stesso.